Menu

Nel marzo pisano c'è una narrazione (s)oggettiva del dissenso

Nel marzo pisano c'è una narrazione (s)oggettiva del dissenso

Da Venerdì 14 a Domenica 30 Marzo si tiene, presso il Cantiere San Bernardo di Pisa, la mostra del progetto fotografico: "Una narrazione (s)oggettiva del dissenso" a cura di Outofline photo collective, collettivo fotografico nato nel 2011 a Pisa che ha già immortalato momenti salienti delle mobilitazioni che negli ultimi anni hanno attraversato città come Pisa, Milano, Torino, Roma e Barcellona, per citarne alcune. 

Lo scopo, dichiarato, di questo progetto è quello di raccontare attraverso immagini: "desideri e rivendicazioni di chi si è reso protagonista del dissenso in questi ultimi anni, con cui il collettivo ha costruito legami forti, in una prospettiva interna e solidale".

La mostra spazia dentro questa cornice intessendo all'interno di essa tematiche differenti: dalla tragedia della Costa Concordia alle occupazioni pisane, dalle rivendicazioni degli immigrati a Firenze alle lotte per la casa e contro i licenziamenti sul territorio Toscano. Quello che ci viene proposto è "un invito a riflettere sulla presa di posizione che ogni immagine porta con sé, una volontà di raccontare delle storie di cui ci sentiamo parte con l’obiettivo di creare un immaginario positivo delle proteste e dei dissensi contemporanei, italiani e non".

La partecipazione prevede un'interazione con il visitatore, al quale viene richiesto non solo di confrontarsi con la mostra e deciderne un proprio titolo, ma di essere immortalato all'interno dell'archivio per diventare parte attiva della narrazione di questo dissenso. Se vivete in Toscana o passate da Pisa vi consiglio di visitarla perché oltre ad apprezzarne il contenuto politico riportato dalle immagini, gli scatti e i filmati realizzati sono veramente ottimi.

Torna in alto

Categorie corsare

Rubriche corsare

Dai territori

Corsaro social

Archivio

Chi siamo

Il Corsaro.info è un sito indipendente di informazione alternativa e di movimento.

Ilcorsaro.info