Menu

Decaduti i sigilli del Distretto42. Si riapre la partita del Municipio dei Beni Comuni

Decaduti i sigilli del Distretto42. Si riapre la partita del Municipio dei Beni Comuni

Alla mezzanotte del 14 giugno 2014 è decaduta la valenza dei sigilli di sequestro giudiziario posti ai cancelli dell'ex caserma militare in disuso di via Giordano Bruno 42 a Pisa, ribattezzata Distretto42, occupata a febbraio dal Municipio Dei Beni Comuni e poi sgomberata dalle forze dell'ordine in aprile (per approfondire www.ilcorsaro.info/in-piazza-3/sgombero-del-distretto-42-una-partita-delicata.html).

La notizia arriva dalla magistratura, per mezzo fax, allo studio legale Menzione - Checcoli, che da sempre assiste il Municipio Dei Beni Comuni: le motivazioni della rimozione sono legate all'applicazione di un cavillo tecnico, il quale prevede la decadenza dei sigilli per la distanza temporale intercorsa fra la presentazione del ricorso - presentato pochissimi giorni dopo il sequestro da parte degli occupanti - e l'udienza che è arrivata solo mercoledì scorso.

Il PM potrebbe sì chiedere un'altra volta l'apposizione dei sigilli, qualora ritenga che sussistano le cause di partenza e quindi la possibilità di una nuova occupazione, ma una nota pubblica rilasciata dal Municipio dei Beni Comuni sconfessa questa ipotesi:

"... Il Municipio dei Beni Comuni – in poche parole – chiede di perseguire la strada concordata con l'amministrazione comunale il giorno dello sgombero, ovvero di attivare urgentemente il tavolo di lavoro per concordare la concessione gratuita del bene secondo il regime del federalismo demaniale. Pacta sunt servanda è la massima della tradizione del diritto romano che il Municipio dei Beni Comuni chiede alle istituzioni e rivendica come una virtuosa soluzione per la prossima riapertura del Parco Andrea Gallo (il giardino interno al distretto ndR) e del Distretto 42 ..."

Adesso sarà responsabilità delle istituzioni locali farsi da intermediarie per una risoluzione nei termini auspicati nella lettera del MdBC, facendo sì che gli spazi di via Giordano Bruno tornino al servizio della cittadinanza.

Torna in alto

Categorie corsare

Rubriche corsare

Dai territori

Corsaro social

Archivio

Chi siamo

Il Corsaro.info è un sito indipendente di informazione alternativa e di movimento.

Ilcorsaro.info