Menu

I beni comuni al centro di una rinnovata iniziativa popolare

Da alcuni mesi si fa un gran discutere delle iniziative promosse dal Comitato popolare di difesa dei beni pubblici e comuni “Stefano Rodotà”. Questa formazione, raccolta attorno a due accademici che da sempre sono anche attivisti come Ugo Mattei e Alberto Lucarelli, assume con determinazione una agenda di obiettivi che si può riassumere nei seguenti termini.

Il nuovo sindacato di Landini: cosa fare "in quel paese qui"

Nella mattinata del 9 febbraio i sindacati confederali hanno sfilato a Roma in una delle prime mobilitazioni nazionali nell’era giallo-verde. Al di là delle legittime richieste di ascolto e di apertura di un tavolo di confronto tra il sindacato e il governo sulle insufficienti politiche sociali messe in campo, ci auguriamo che questa mobilitazione sia stato un primo segno di vitalità per la costruzione di un’opposizione sociale che possa non solo occupare un importante spazio politico, ma anche trovare la strada di rinnovarsi e uscire definitivamente dalle contraddizioni che hanno inciso in questi dieci anni di crisi sociale e politica.

La città contro i poveri, il turismo contro il riuso: difendiamo il Balôn di Torino!

Riprendiamo un articolo uscito nei giorni scorso sul sito del Movimento per la Decrescita Felice. A Torino c’è un luogo speciale. Un luogo di marginalità, di povertà, ma anche di vita, di colori e di speranza per il futuro: il Balôn. È lo storico mercato delle pulci della città che dall’800 si svolge ogni sabato nel centro della città. Qui, nei vicoli di Borgo Dora, accanto all’enorme mercato di Porta Palazzo, centinaia di persone vendono quello che hanno trovato sgomberando soffitte e cantine e frugando nei cassonetti. Per loro, migranti come italiani, è questione di sopravivenza racimolare un po’ di soldi per pagare le bollette e i libri per i loro figli (potete trovare alcune delle loro storie qui: http://www.ecodallecitta.it/notizie/388648/leconomia-del-cassonetto/).…

Imprese recuperate e un progetto di ricerca militante

Designate anche con l’acronimo inglese WBO (Workers Buyout), le imprese recuperate sono aziende (o singoli rami di produzione) rilevate dai loro ex dipendenti sotto forma cooperativistica per evitare il fallimento o risolvere problematiche connesse al passaggio intergenerazionale della precedente proprietà. Di fronte alla chiusura o alla delocalizzazione imminente della loro azienda, migliaia di lavoratori hanno scelto di investire le quote del loro TFR e della loro mobilità in un capitale sociale comune per rilevare e recuperare la loro impresa.

8 dicembre: Crotone manifesta per l’Umanità

A Crotone si prepara la mobilitazione contro le politiche del governo in materia di immigrazione. Da Crotone è partita anche una petizione per fermare il decreto sicurezza e per chiedere le dimissioni delle parlamentari del movimento 5 Stelle elette a Crotone che hanno votato a favore. Ecco il testo dell'appello alla mobilitazione: Questo vuole essere un appello chiaro, semplice e senza “fraintendimenti” ed è quanto vogliamo manifestare al Paese intero.

Il diritto alla città ai tempi di Airbnb

«Siete qui per disegnare il futuro in cui volete vivere» è la frase che Brian Chesky, co-fondatore della piattaforma digitale Airbnb, ripete ogni mattina ai suoi dipendenti.Effettivamente, l’idea avuta nel 2008 da Chesky, Joe Gebbia e Nathan Blecharczyk, a quei tempi appena ventenni, ha ridisegnato il futuro della più grande industria mondiale, quella turistica. Airbnb, secondo il bilancio pubblicato quest’anno e relativo al 2017, può contare su 2,6 miliardi di fatturato e su oltre 260 milioni di prenotazioni di case o stanze in quasi dieci anni di attività. Cifre astronomiche, che non fanno altro che mettere in luce ancora una volta la vera natura della “sharing economy” e di un modello turistico ormai ampiamente affermato. Non è di certo grazie…
Sottoscrivi questo feed RSS

Categorie corsare

Rubriche corsare

Dai territori

Corsaro social

Archivio

Chi siamo

Il Corsaro.info è un sito indipendente di informazione alternativa e di movimento.

Ilcorsaro.info