Menu
Claudio Riccio

Claudio Riccio

28 anni. Nato a Bari, vivo a Roma. Web designer freelance. Convintamente terrone.

Marchionne, i diritti e l'estinzione dei dinosauri

MarchionneOggi l'ad di Fiat Sergio Marchionne ha dichiarato: "I diritti vanno tutelati ma se continuiamo a vivere di soli diritti, di diritti moriremo [...] non si può pretendere un domani migliore senza essere consapevoli che bisogna saperlo conquistare", altrimenti "si crea una generazione più debole di quella precedente, senza coraggio di lottare ma con speranza che siano gli altri a fare qualcosa", perché "ai miei ragazzi di Fiat-Chrysler dico di andare oltre l’ovvio, il conosciuto, di cambiare prospettiva e di rovesciare il tavolo ogni giorno".

Lo spread risale? Monti sta 'da paura'

Monti e lo spreadQualche giorno fa scrivevamo: "L'Italia è un Paese strano, dalla memoria molto breve. E se il ricordo ancora vivo di Berlusconi era stato fondamentale nell'accettare qualunque provvedimento, se i mercati aleggiavano minacciosi su di una Italia a rischio default, ora che in molti cominciano a dimenticare sia il Cavaliere che lo spread, il consenso rischia di crollare. Per questo dobbiamo anche aspettarci il ritorno di nuove ondate speculative e di minacciosi opinionisti pronti a ricattarci ribadendo che non c'è alternativa."

Avevamo ragione. Lo spread con la Germania è risalito a 345 punti. Piazza Affari ha perso il 3%. Il Corsera di oggi titola a tutta pagina: "Borse e spread, torna la paura". Il Sole24ore: "Europa, torna l'allarme sul debito". Titoli simili sono apparsi anche sulle prime pagine della Stampa, del Messaggero, addirittura dell'Unità.

Caro Monti, non siamo pronti. Se ne vada.

Monti in Corea"Se il Paese attraverso le sue forze sociali e politiche non si sente pronto per quello che noi riteniamo un buon lavoro non chiederemmo di continuare per arrivare a una certa data, non siamo qui per tirare a campare."

Un ricatto in piena regola alla "sua" grande coalizione. Monti tira la corda puntando sul fatto che nessuno dei partiti che lo sostiene avrà il coraggio di spezzarla davvero. Al massimo a spaccarsi saranno i partiti, ma poco importa a Monti; anzi, tanto meglio se si verificassero queste rotture, perché rafforzerebbero le opzioni neo-centriste cui molti esponenti del governo stanno lavorando.

Monti, con la severità di un professore, chiede quindi all'Italia se siamo pronti. Ma pronti a cosa?

Monti, Napolitano e la Costituzione materiale

Napolitano e Monti

Monti, nei corridoi del meeting di Cernobbio avrebbe dichiarato: "stiamo lavorando per riavvicinare la Costituzione materiale a quella formale". A cosa si riferisce?

Con "Costituzione materiale" ci si riferisce all'elaborazione del giurista Costantino Mortati, membro dell’Assemblea costituente per la Democrazia Cristiana.

Con “Costituzione materiale” intendeva "l’insieme di quei valori e princìpi suddetti che danno identità a un ordinamento e dai quali promana la Costituzione formale", valori utilizzabili nell'interpretare ed orientare l'azione legislativa in un contesto sociale e politico mutato rispetto al 1948.

Scalfari: 'casus belli, genocidi e articolo 18'

Eugenio ScalfariProsegue il dibattito sull'articolo 18. È un dibattito che vede i più attivi nel criticare approcci ideologici sull'articolo 18 prodigarsi nel sostenere le posizioni più ideologiche sullo stesso tema.

Tra questi, anche Eugenio Scalfari e la "sua" Repubblica si sono spesso cimentati in una spericolata difesa acritica del governo e della sua riforma. Lo hanno fatto fino a quando la scelta di Monti (e non della CGIL, è bene ricordarlo) di rompere il tavolo, ha aperto notevoli contraddizioni nel centro sinistra, rischiando di spaccare il PD. Negli ultimi giorni la posizione di Repubblica ha iniziato a virare verso un atteggiamento più critico, ma non per questo più ragionato; prova ne è l'editoriale di oggi di Eugenio Scalfari. Tra le prime righe dell'articolo leggiamo:

Sottoscrivi questo feed RSS

Categorie corsare

Rubriche corsare

Dai territori

Corsaro social

Archivio

Chi siamo

Il Corsaro.info è un sito indipendente di informazione alternativa e di movimento.

Ilcorsaro.info