Menu

Alla Sapienza la fotografia come strumento di ricerca sociale

Fra sondaggisti, opinionisti e indovini per cercare di capire il mondo, all'università Sapienza di Roma parte un laboratorio diverso: La fotografia come strumento di ricerca sociale.

Così gli studenti della Sapienza potranno “fotografare” il disagio sociale oltrepassando le maglie strette dei numeri e delle parole per “restituire” all'analisi di chi vuole capire il mondo dei dati meno scontati.   

 

OccupyComics - 'chi c'è dietro l'austerity'

Le politiche di austerity vengono imposte agli stati nazionali dall'Unione Europea, la quale a sua volta si adegua ai meccanismi della speculazione finanziaria sul debito pubblico. Il tutto avviene sopra la testa di noi cittadini europei. In questa vignetta spagnola, tradotta e riadattata si sintetizza al meglio il processo decisionale, che di democratico non ha nulla.

E' morto Antonio Tabucchi, sostiene Pereira

TabucchiE' morto oggi a Lisbona Antonio Tabucchi, lo scrittore di Sostiene Pereira innamorato del Portogallo e di Pessoa. Era nato a Pisa il 24 settembre 1943. Per ricordarlo citiamo l'incipit di Sostiene Pereira, il suo romazo più noto, in cui il protagonista viveva con l'ossessione della morte. 

"Sostiene Pereira di averlo conosciuto in un giorno d'estate. Una magnifica giornata d'estate, soleggiata e ventilata, e Lisbona sfavillava. Pare che Pereira stesse in redazione, non sapeva che fare, il direttore era in ferie, lui si trovava nell'imbarazzo di mettere su la pagina culturale, perché il "Lisboa" aveva ormai una pagina culturale, e l'avevano affidata a lui. E lui, Pereira, rifletteva sulla morte."

OccupyComics - 'Spiderman e la riforma del lavoro'

In Spagna, come in Italia, è in via di attuazione una durissima riforma del mercato del lavoro. In molti, in entrambi i paesi, lanciano continui appelli al senso di responsabilità, un atteggiamento che viene richiesto a tutti, eccezion fatta che per imprenditori sempre più avidi e governi sempre meno democratici. Ecco una vignetta spagnola tradotta per voi dal Corsaro.

OccupyComics - 'i Maya e i sacrifici'

Un'altra vignetta tradotta da il Corsaro. Questa volta viene dalla Spagna dove, come in molti paesi europei le politiche di austerity fanno sentire i propri effetti. In nome del mercato vengono chiesti alle popolazioni sacrifici insensati che non fanno altro che acuire la crisi e portare l'Europa in recessione. I sacrifici non bastano mai.

OccupyComics - 'Non riusciamo proprio a capire'

 

il celeberrimo 1% attacca i movimenti come "occupy" sempre con la stessa retorica. Pretende che si incanali nei controllabili canali politici, di documenti organici, strutture, gerarchie. E soprattutto fa sempe di più "orecchie da mercante" frase che in questo caso non può risultare più adatta. Facendo finta di non cogliere le rivendicazioni che dal basso criticano un capitalismo che nell'andare in crisi trova il modo per opprimere ancora di più i popoli!

Ecco l'atteggiamento dell 1% ben riassunta in uan vignetta di Msnbg.com, tradotta dal Corsaro.

OccupyComics - 'Gli eroi delle banche'

occupyLe banche, con le loro politiche speculative e un uso spregiudicato della leva finanziaria hanno provocato la crisi. I governi, invece di punire le banche e salvare i cittadini dall'effetto della crisi hanno consentito che una crisi del debito privato diventasse una crisi del debito pubblico e hanno stanziato ingenti somme di denaro per salvare le banche, a scapito della spesa pubblica, del welfare e delle condizioni di vita di miliardi di persone.

Ecco le politiche dei governi occidentali, ben riassunte da una vignetta di leftycartoons, tradotta dal Corsaro.

Sottoscrivi questo feed RSS

Categorie corsare

Rubriche corsare

Dai territori

Corsaro social

Archivio

Chi siamo

Il Corsaro.info è un sito indipendente di informazione alternativa e di movimento.

Ilcorsaro.info