Menu

Festa delle forze armate: il sindaco Accorinti con la bandiera della pace

Festa delle forze armate: il sindaco Accorinti con la bandiera della pace

In tutt'Italia si celebra oggi la giornata delle Forze Armate. Mentre a Roma Napolitano invitava a non fare "facili propagandismi contro le spese militari" un'altra cerimonia si svolgeva a Messina, città del sindaco Renato Accorinti, eletto con la lista Cambiamo Messina dal Basso. 

Alla presenza delle autorità civili e militari, il Gonfalone della città di Messina, decorato con Medaglia d'Oro al Valor Militare, il Medagliere del Nastro Azzurro, i Vessilli ed i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma ed il Gonfalone della Provincia regionale di Messina, durante la deposizione della corona d'alloro al Monumento ai Caduti, Accorinti ha aperto una bandiera della pace e ha detto "Si svuotino gli arsenali, strumenti di morte e si colmino i granai, fonte di vita. Il monito che lanciava Sandro Pertini sembra ancora ad oggi cadere nel vuoto. Nulla da allora è cambiato".

"L'Italia – ha proseguito Accorinti – paese che per la Costituzione ripudia la guerra, continua a finanziare la corsa agli armamenti ed a sottrarre drasticamente preziose e necessarie risorse per le spese sociali, la scuola, i beni culturali, la sicurezza."

Torna in alto

Categorie corsare

Rubriche corsare

Dai territori

Corsaro social

Archivio

Chi siamo

Il Corsaro.info è un sito indipendente di informazione alternativa e di movimento.

Ilcorsaro.info